03/02/2019   Kunming (CHN): test gara di altri atleti della Cina






Il test è stato condotto su un percorso di 1.000 metri che era molto piatto. Il gruppo dei 30/40 km ha iniziato alle 8:30, il gruppo di 20km alle 8:45, e alle 9:00 è stata la volta dei La mattina del 2 febbraio, due giorni prima del capodanno cinese, circa 120 atleti provenienti da otto province hanno fatto un test di gruppo a Chenggong, Kunming. 

Kunming ha un clima invernale mite ed è situata ad un'altitudine di 1900 metri; per questi motivi la maggior parte dei marciatori cinesi sceglie di andare qui o nelle città vicine per l'allenamento invernale. 
Il test di sabato non è stato considerato come una gara ma come un test collettivo sebbene non c'era mai stato fatto un test di questo genere. 
I precedenti allenatori cinesi preferivano allenare i loro atleti separatamente, il che dimostra anche che la nuova generazione di allenatori è più disponibile a comunicare tra loro.
 
10 km per alcuni giovani atleti. La temperatura era tra gli 8-15 gradi in quel momento, ma si sentiva più caldo sotto il sole dell'altopiano.
 
Questo test vale la pena prestare attenzione alla squadra nazionale (squadra di punta) guidata da Chen Helin, un allenatore della provincia dello Yunnan, che ha partecipato alla preparazione delle Olimpiadi di Londra e di Rio de Janeiro dal 2010 al 2016 come assistente di Sandro Damilano. Attualmente tutti gli atleti che segue provengono da zone di alta quota, tra cui due atlete tibetani: Li Maocuo e Qi Ji Zhuo Ma.
 
Vale anche la pena ricordare che Liu Hong, che si è allenata a Kunming per tre mesi, ha anche preso parte al test. Ha scelto la 30 chilometri e questa volta non ha fatto del suo meglio perché aveva ricevuto la conferma di poter prendere parte al campionato nazionale giapponese che si terrà a Kobe il 17 febbraio e quindi voleva preservare il suo stato.
 
Tra i risultati finali, il più importante è stato l'atleta tibetana Li Maocuo, che ha completato la distanza di 40 km in 3:11:32. Sebbene gli atleti tibetani possano adattarsi meglio all'altopiano, questo è comunque un risultato notevole. Anche se il momento non è così propizio con la 50km, Li Maocuo, che ha terminato la  50km tre volte l'anno scorso, ha l’obiettivo di migliorare ulteriormente il suo record personale dopo questo allenamento invernale.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Condividi su facebook