17/03/2019   Nomi (JPN): Toshikazu Yamanishi (JPN - 1:17:15) e Ma Zhenxia (CHN - 1:28:28) vincono i Campionati Asiatici della 20km






Una mattinata abbastanza fredda (alla partenza era solamente 3°C) con una pioggerella fastidiosa ed un vento altrettanto fastidioso hanno guastato le gare.

 

 

 

Campionati Asiatici della 20km

 

20km uomini

 

Lo avevamo già detto in sede di presentazione della gara che l’indiscusso favorito sarebbe stato Toshikazu Yamanishi (JPN), e infatti il forte atleta del Giappone ha vinto la gara senza alcuna difficoltà.
Quella che forse non era così sicura era la splendida performance ottenuta: 1:17:15 che lo pone oggi al primo posto nella graduatoria mondiale stagionale sulla distanza. Yamanishi ottiene anche il nuovo personal best migliorando di 26" il precedente di 1:17:41 ottenuto a Kobe (JPN) il 17.2.2019.

Sempre in testa dall'inizio alla fine con questi perziali ogni 5km:

- 5km: 19:18

- 10km: 38:27 (19:09)

- 15km: 58:00 (19:33)

- ultimi 5km in 19:15

 

Secondo posto per Georgy Sheiko (KAZ) in 1:20:21

Terzo posto per Byeongkwang Choe ((KOR) in 1:20:40

 

 

 

 

 

20km donne

 

Anche in questa gara non c’era alcun dubbio sulla vittoria di Ma Zhenxia (CHN)

La pupilla di Sandro Damilano e Wang Yinhang ha dominato la prova.

Sempre in testa dall'inizio alla fine con questi perziali ogni 5km:

- 5km: 22:09

- 10km: 43:54 (21:45

- 15km: 1:05:51 (21:57)

- ultimi 5km in 22:37

per concludere la gara in 1:28:28 che rappresenta anche per lei il nuovo personal best, abbattendo esattamente di 1minuto il precedente ottenuto a Xi'An nel settembre scorso

 

Vittoria quindi per Ma Zhenxia in 1:28:28

Secondo posto per Kaori Kawazoe (JPN) in 1:32:48

Terzo posto per Siu Nga Ching (HKG) in 1:34:17

 

 

 

 

 

I risultati completi nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

 


All Japan 20km

 

20km uomini

 

Sembrerebbe che Toshikazu Yamanishi abbia gareggiato anche per gli All Japan in quanto figura al primo posto nella classifica finale.

La gara certamente è stata entusiasmante in quanto i primi tre atleti sono rimasti assieme fino oltre il 18° km, mentre al passaggio ai 15km (58:00) erano ancora in cinque (Toshkazu Yamanishi, Koki Ikeda, Masatora Kawano, Isamu Fujisawa e Yusuke Suzuki).

 

Negli ultimi due km Yamanishi ha allungato ed ha vinto con un distacco di soli 9 secondi su Masatora Kawano (JPN) in 1:17:24. Anche per lui questo è il nuovo personal best; precedente di 1:19:52 ottenuto a Kobe (JPN) il 17.2.2018.

Solamente al terzo posto il primo atleta del ranking mondiale, Koki Ikeda (JPN), che ha terminato in 1:17:25. Anche per lui questo è il nuovo personal best; precedente di 1:18:01 ottenuto a Kobe (JPN) il 17.2.2019.

Quarto posto a Yusuke Suzuki (JPN) in 1:17:47 che rappresenta la sua seconda performance all time dopo il record mondiale di 1:16:36 stabilito qui a Nomi il 16.2.2015. Suzuki putroppo dopo quella stagione rimase fermo per oltre due stagioni a seguito si problemi inguinali.

Quinto posto, ed ultimo degli atleti sotto il muro di 1:18:00, Isamu Fujisawa (JPN), in 1:17:52 che rappresenta il suo nuovo personal best (precedente di 1:18:23 stabilito a Kobe, JPN il 19.2.2017).

 

 

 

 

20km donne

 

In testa quattro atlete fino ai 5km (22:52): Chiaki Asada (JPN), Kaori Kawazoe (JPN), Ai Michiguchi (JPN) e Masumi Fuchise (JPN).

Poco dopo Chiaki Asada comincia ad allungare e pass in testa sia ai 10km che ai 15km con i seguenti split times:

- 10km: 45:20 (22:28)

- 15km: 1:08:15 (22:55)

Negli ultimi 5km rallenta l'andatura facendo segnare appena un tempo di 24:08, che comunque è sufficiente per la vittoria in 1:32:23.

 

Secondo posto per Kaori Kawazoe (JPN) in 1:32:48

Terzo posto per Ai Michiguchi (JPN) in 1:34:13

 

 

 

 

 

Campionati Asiatici open della 20km

 

 

20km uomini

 

Grande prestazione del giovane Zhang Jun (CHN), allenato da Sandro Damilano e Wang Yinhang.

Il non ancora ventunenne cinese (compirà gli anni il 20.7.2019) ha vinto la gara open con il tempo di 1:20:17 che lo avrebbe posto al sesto posto individuale assoluto dopo la corazzata del Giappone.

Questi i suoi parziali:

- 5km: 20:10

- 10km: 40:17 (20:07)

- 15km: 1:00:19 (20:02)

- ultimi 5km in 19:58 per concludere in 1:20:17

 

Questa performance rappresenta il suo nuovo personal best che abbassa il precedente tempo di 1:22:52 ottenuto a Huangshan (CHN) il 3.3.2018 di ben 2:35.

Secondo posto per Hyunsub Kim (KOR) in 1:21:01

Terzo posto per Devender Singh (IND) in 1:21:25

 

 

20km donne

 

Vittoria per Qui Zhuoma (CHN) in 1:29:06

Questi i suoi parziali:

- 5km: 22:09

- 10km: 44:22 (22:13)

- 15km: 1:06:28 (22:06)

- ultimi 5km in 22:38

 

Secondo posto per Gesang Zhuoma (CHN) in 1:29:28

Terzo posto per Lee Daseul (AUS) in 1:37:51

 

 

 

20km donne (inviti extra Asia)

 

Vittoria per Katie Haward (AUS) in 1:29:31

Questi i suoi parziali:

- 5km: 22:50

- 10km: 45:19 (22:29)

- 15km: 1:07:26 (22:07)

 

- ultimi 5km in 22:05

 

Secondo posto per Jemima Montag (AUS) in 1:31:53

Terzo posto per Alana Barber (AUS) in 1:33:01

 

 

 

 

I risultati completi (inclusi gli All Japan e gli Asian Open) nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

(foto di Akihiro Sugimoto - JPN)

 

 

 

 

 

 

 

 



Condividi su facebook