03/04/2019   Podebrady (CZE): la classica gara europea giunta alla 87° edizione






Sabato 6 aprile si svolgerà anche il classico incontro a Podebrady, in Repubblica Ceca, dove sfideranno le squadre di Francia, Irlanda, Italia, Lituania, Slovacchia e Ungheria, oltre ai padroni di casa. Il match di inizio primavera, come di consueto, rappresenta un momento di verifica per gli atleti più esperti e un banco di prova per i giovani, verso i prossimi appuntamenti della Coppa Europa ad Alytus (Lituania, 19 maggio).

In programma quattro competizioni: 20km senior e 10 km U20, maschili e femminili, oltre a quelle per gli U18 e master.

 

 

20km donne

 

Quarantotto le atlete iscritte alla gara.

 

Tra tutte spiccano il nomi di Eleonora Anna Giorgi (ITA) e Anezka Drahotova (CZE) che hanno dei personal best abbastanza simili entrambe ottenuti a Murcia nella Coppa Europa 2015

- Drahotova: quarto posto in 1:26:53 

- Giorgi: secondo posto in 1:26:17

Le due atlete si sono già incontrate più volte nella loro carriera sportiva con risultati alterni che hanno privilegiato a volte l’una e a volte l’altra.

La seguente tabella indica i risultati degli scontri personali nelle gare più importanti dal 2014 ad oggi.

 

 

Competition Anezka Drahotova Eleonora Giorgi
     
Zurich 2014 3° in 1:28:08 5° in 1:28:28
Rome 2016 19° in 1:31:15 DQ
Rio de Janeiro 2016 10° in 1:30:43 DQ
London 2017 DNF 14° in 1:30:34
Taicang 2018 6° in 1:28:40 5° in 1:28:31
Berlin 2018 2° in 1:27:03 DQ

 

 

Recentemente a Lugano non c’è stata storia. L’italiana ha vinto nettamente (1:31:07) mentre la rappresentante della Repubblica Ceca si è dovuta accontentare del terzo posto in un appena sufficiente 1:34:26.

 

Come outsiders sarà interessante vedere Zivilè Vaiciukeviciute (LTU) che ha un personal best di 1:28:07. ma che quest’anno non è riuscita a far meglio di 1:33:54 prendendosi il lusso recentemente a Dudince di battere anche Anezka Drahotova.

Altri nomi che potrebbero essere interessanti nella giornata di sabatosaranno quelli di Emilie Menuet (FRA), Mirna Ortiz (GUA), Saskia Feige (GER) e le due giovani atlete del Messico Alegna Gonzalez e Valeria Ortuno.

 
 
 

20km uomini

 

Sessantaquattro gli atleti iscritti alla gara.

 

Ovviamente una gara monto più difficile da decifrare anche se la vittoria non dovrebbe essere messa in discussione, essendo probabilmente una questione a due fra:

- Christopher Linke (GER) con il suo personal best di 1:18:59 ottenuto qui a Podebrady nell'edizione del 2017

- Vasiliy Mizinov (ANA) capace quest'anno di ottenere a Sochi (RUS) il nuovo personal best di 1:18:32 che rappresenta la settima prestazione mondiale stagionale sulla 20km, dopo sei atleti del Giappone. In ogni caso il tempo di Mizinoc nel 2019 è attualmente la miglior performance europea.

 

La lotta per il podio dovrebbe poi riguardare i seguenti atleti:

Eder Sanchez (MEX) che vanta un personal best di 1:18:34 che però risale al 10.5.2008 ottenuto a Cheboksary (RUS).

- Georgi Sheiko (KAZ) che vanta un personal best di 1:20:21 ottenuto a Nomi (JPN) il 17.3.2019

- Rafal Fedaczynski (POL) che vanta un personal best di 1:20:18 ottenuto a Podebrady nell'edizione del 2014 e che quest'anno ha gareggiatop solamente a Dudince nella 50km terminando al 5° posto in 3:50:41

- Artur Brzozowski (POL) che vanta un personal best di 1:20:33 ottenuto a Londra 2017 e che quest'anno ha già gareggiato ai Campionati dell'Oceania ad Adelaide (AUS) terminando in 1:24:49 in una giornata dal caldo infernale

- Alex Wright (IRL) che vanta un personal best di 1:21:17 ottenuto a Rio Maior nel 2017 e che quest'anno ha già gareggiato a Lugano (SUI) terminando al secondo posto in 1:22:45.

- Matteo Giupponi (ITA) che vanta un personal best di 1:20:27 ottenuto a Rio de Janeiro nel 2018 e che quest'anno ha già gareggiato a Lugano (SUI) terminando al quinto posto in 1:24:51.

Federico Tontodonati (ITA) che vanta un personal best di 1:21:52 ottenuto a Roma (ITA) il 4.3.2018 e che quest'anno ha già gareggiato ai Campionati Italiani di Cassino (ITA) terminando al terzo posto in 1:23:51.

 

 

 

La lista degli iscritti: clicca qui

 

 

 



Condividi su facebook