23/05/2019   Tallin 2015 Europei U23: Maria Ponomariova (RUS) quattro anni per doping, bronzo a Laura Garcia-Caro (ESP)






Ora è ufficiale. 

Maria Ponomariova marciatrice della Russia è stata squalificata per aver violato le regole del doping.

L’annuncio arriva direttamente dalla RusAtletics (Federazione della Russia) che dichiara di adeguarsi alla decisione del TAS/CAS del 11 aprile 2019.

L’atleta Russa, viene dichiarato in una nota della Federazione Russa, è stata squalifica per “uso o tentato uso di una sostanza proibita” e la squalifica è di quattro anni.

 

Secondo la RusAthletics sono stati annullati tutti i risultati sportivi ottenuti fra il 8.7.2015 e il 8.3.2018.

Durante questo periodo Maria Ponomariova (1:27:17) aveva vinto il 10.7.2013 a Tallin i Campionati Europei U23 davanti a Anezka Drahotova (1:27:25) e Lyudmila Olyanovska (1:28:41) che terminarono sul podio.

Quarta fu Laura Garcia-Caro (ESP) in 1:31:52, che oggi riceve la notizia di aver ottenuto il bronzo.

 

Nonostante i quattro anni di ritardo di certo questa settimana rappresenta per Laura Garcia-Caro un momento oltremodo piacevole: dopo l’argento di Domenica a Alytus in Coppa Europa ieri la notizia del bronzo postumo di Tallin 2015.

 

Congratulazioni.

 

 

 



Condividi su facebook