25/07/2019   Bressanone, Brixen (ITA): fine settimana con i Campionati Italiani di Atletica Leggera






Il fine settimana che ci attende vedrà lo svolgimento di due gare importanti:

- il 26 luglio alle ore 20:15 (due ore di differenza di fuso orario rispetto all’Italia) a Baku (AZE) si svolgerà la gara femminile dell’European Youth Olympic Festival sulla distanza dei 5.000m marcia su pista

- nella mattinata del 28 luglio a Bressanone (ITA) si svolgeranno le due gare di marcia dei Campionati Italiani Assoluti sulla distanza dei 10km.

 

Per entrambe le due competizioni vi diciamo fin d’ora che saremo impossibilitati a fornirvi notizie e risultati direttamente in giornata, ma, con dispiacere, dovremo rimandare il tutto ai primi giorni della settimana successiva.

 

Per quanto riguarda la competizione a Baku (AZE) chi è interessato potrà guardare lo streaming della prova dalle ore 18.15 (Center Europe Time) sul link dedicato degli organizzatori ( clicca qui )

 

I Campionati Italiani Individuali presentano un bel numero di iscritti: 19 nella categoria maschile e 29 in quella femminile, ma alla partenza crediamo ci sarà un numero maggiore perchè la gara è anche aperta agli atleti della categoria Master.

Sono però assenti parte degli atleti più importanti, quelli del team allenato da Patrizio Parcesepe che domani partono per Tokyo (JPN) dove, come nella passata stagione, faranno uno stage di acclimatazione per i Giochi Olimpici del prossimo anno.

 

 

 

10km marcia su strada donne

 

Crediamo di poter dire tranquillamente che non ci dovrebbe essere alcun dubbio sulla vittoria nel Campionato. 

Eleonora Anna Giorgi si presenta con un tempo di 43:26 (ottenuto a Scanzorosciate il 31.3.2019, ma che, non si capisce bene per quale motivo, non figura nel data base della IAAF). 

La Giorgi sta preparando per daegu la 50km. I risultati di questa stagione sono molto favorevoli ed interessanti ed anche la   nuova impostazione tecnica è bene impostata per una gara di lunga distanza. Siamo certi che vorrà fare un test su questi livelli visto che pensiamo che la vittoria non dovrebbe sfuggirle.

La sua principale avversaria dovrebbe essere Valentina Trapletti (iscritta con il tempo di 45:42.86 ottenuto a bergamo il 13.7.2019)

 

Al momento risulta assente Eleonora Dominici (oltre ad Antonella Palmisano per le ragioni indicate sopra) per cui la medaglia di bronzo dovrebbe essere una faccenda tra Nicole Colombi (46:24.32), Lidia Barcella (48:51.01) che tanto bene si è comportata recentemente a gale (SWE) ai Campionati Europei U23 e a Vittoria Giordani (48:51.01) che ha fatto altrettanto bene a Boras ai Campionati Europei U20.

 

La graduatoria Italiana della stagione 2019 aggiornata dei 10.000m marcia su pista

 

 

  MARK COMPETITOR DOB NAT VENUE DATE
42:40.9h Antonella PALMISANO 06 AUG 1991 ITAITA Roma (ITA) 28 APR 2019
45:42.86 Valentina TRAPLETTI 12 JUL 1985 ITAITA Bergamo (ITA) 13 JUL 2019
46:24.32 Nicole COLOMBI 29 DEC 1995 ITAITA Mariano Comense (ITA) 28 APR 2019
48:18.79 Lidia BARCELLA 21 APR 1997 ITAITA Rieti (ITA) 08 JUN 2019
48:51.01 Vittoria GIORDANI 14 MAR 2000 ITAITA Boras (SWE) 21 JUL 2019
49:01.0h Ilaria Camilla GALLI 13 JUL 1987 ITAITA Roma (ITA) 28 APR 2019
49:23.1h Camilla GATTI 23 AUG 2001 ITAITA Roma (ITA) 28 APR 2019
49:39.38 Alessia ZAPPAROLI 1988 ITAITA Mariano Comense (ITA) 28 APR 2019
49:39.52 Andrada Lavinia LACATUS 23 FEB 2000 ITAITA Mariano Comense (ITA) 28 APR 2019
10  50:22.40 Federica CURIAZZI 14 AUG 1992 ITAITA Mariano Comense (ITA) 28 APR 2019

 

 

 

10km marcia su strada uomini

 

Assenti Massimo Stano e Francesco Fortunato per le ragioni di cui sopra.

Crediamo di poter affermare che i candidati per la vittoria sono sostanzialmente due: Giorgio Rubino che si presenta con il tempo ottenuto sulla 20km di La Coruna ad inizio giugno, di 1:20:59. Quel giorno Rubino ottenne di passaggio sui 10km il tempo di 40:25.

L’altro candidato per la vittoria, a nostro parere, è Gianluca Picchiottino (39:50:93 sulla distanza in pista)

 

Possibili outsiders sono: Michele Antonelli (40:27.92) che rientra alle gare dopo la squalifica subita alle Universiadi di Napoli, Leonardo dei Tos (41:23.00), che invece rientra alle gare dopo un infortunio che lo aveva escluso dalla squadra per la Coppa Europa ad Alytus.

In crescita invece vediamo molto bene Riccardo Orsoni che sta assumendo anche una nuova fisionomia a livello internazionale e Gregorio Angelini che ha ben figurato alle Universiadi.

 

La graduatoria Italiana della stagione 2019 aggiornata dei 10.000m marcia su pista

 

 

  MARK COMPETITOR DOB NAT VENUE DATE
38:28.05 Massimo STANO 27 FEB 1992 ITAITA Roma (ITA) 28 APR 2019
39:00.79 Francesco FORTUNATO 13 DEC 1994 ITAITA Firenze (ITA) 15 JUN 2019
39:50.93 Gianluca PICCHIOTTINO 22 AUG 1996 ITAITA Roma (ITA) 28 APR 2019
40:08.88 Federico TONTODONATI 30 OCT 1989 ITAITA Mariano Comense (ITA) 28 APR 2019
40:27.92 Michele ANTONELLI 23 MAY 1994 ITAITA Macerata (ITA) 01 JUN 2019
41:23.00 Leonardo DEI TOS 27 APR 1992 ITAITA Bergamo (ITA) 14 JUL 2019
41:48.62 Stefano CHIESA 25 MAY 1996 ITAITA Chiari (ITA) 11 MAY 2019
41:51.71 Riccardo ORSONI 20 JAN 2000 ITAITA Boras (SWE) 21 JUL 2019
42:19.83 Ettore GRILLO 10 NOV 1997 ITAITA Arezzo (ITA) 12 MAY 2019
10  42:39.91 Andrea COSI 30 APR 2001 ITAITA Boras (SWE) 21 JUL 2019

 

 

 

 

La lista degli iscritti: clicca qui

 

 

 

 

 



Condividi su facebook