28/07/2019   Bressanone, Brixen (ITA): Gianluca Picchiottino e Eleonora Anna Giorgi sono i nuovi Campioni Italiani 2019






Domenica mattina, nell’ultima giornata dei Campionati Italiani di Atletica leggera si sono svolte le due gare di marcia sulla distanza dei 10km uomini e donne.

 

In una mattinata piovosa, gli atleti di sono cimentati su un percorso di 1km (in cui giro di andata e ritorno di 500m) nel centro della città di Bressanone usualmente dedicato alla passeggiata domenicale delle famiglie.

Di interesse la coreografia, un po’ meno la pavimentazione per la quale qualche atleta ha avuto delle parole non molto consone.

D’altra parte se si vuole portare la marcia nei “salotti buoni” dei centri cittadini qualche prezzo bisogna pur pagare.

Noi riteniamo comunque che valutati i pro e i contro alla fine l’esperienza sia stata positiva.

 

 

10km uomini

 

Iniziano puntuali alle ore 9:30.

 

 

 

 

Vanno subito in testa i atleti che avevamo indicato come favoriti per la vittoria e per le medaglie.

Sono: Giorgio Rubino (ITA), Michele Antonelli (ITA), Leonardo dei Tos (ITA), Giacomo Brandi (ITA) e Gianluca Picchiottino (ITA).

Un po’ più dietro a loro Gregorio Angelini (ITA), Marco De Luca (ITA) Andrea Cosi (ITA), Ettore Grillo (ITA) e Niccolò Coppini (ITA)

 

Il passaggio ai 5km vede sempre in testa il primo gruppetto con un tempo che si aggira attorno ai 20:25 con una decina di secondi di vantaggio sugli inseguitori. 

La giuria a questo momento della gara ha già squalificato Emiliano Brigante (ITA) con le solite tre red cards per sbloccaggio del ginocchio. 

 

 

 

 

 

Michele Antonelli aumenta l’andatura e si porta in testa alla gara e Giorgio Rubino lo segue. Sarà perchè hanno effettuato l’allungo in un tratto in leggera pendenza in discesa, ma pochi minuti dopo entrambi vedono apparire sul tabellone delle squalifiche accanto al loro numero due red cards. 

Stessa sorte tocca, qualche minuto dopo a Ettore Grillo.

Ancora un giro e sia Michele Antonelli che Ettore Grillo verranno squalificati.

 

Rimangono in testa alla gara Picchiottino, Dei Tos, Brandi e Rubino mentre Angelini recupera terreno.

Poco dopo i 7km Gianluca Picchiottino allunga il passo e guadagna una ventina di metri. Rubino è costretto a lasciarlo andare vista la sua situazione tecnica, mentre Dei Tos stacca di qualche metro Brandi.

 

Gli ultimi 3km vedono Picchiottino gestire la gara abbastanza tranquillamente.

 

Vittoria a Gianluca Picchiottino (ITA) in 41:21

Secondo posto a Giorgio Rubino (ITA) in 41:53

Terzo posto a Leonardo Dei Tos (ITA) in 42:00

Quarto posto a Giacomo Brandi (ITA) in 42:10

Quinto posto a Gregorio Angelini (ITA) in 42:37

 

 

 

 

 

10km donne

 

Gara con una partecipazione molto più folta, ma decisamente molto meno interessante dal punto di vista emotivo.

Fra l’altro non si presenta alla partenza Valentina Trapletti una probabile candidata ad una medaglia.

 

Vanno subito in testa Eleonora Anna Giorgi (ITA) e Nicole Colombi (ITA), seguita ad una ventina di metri da Lidia Barcella che a loro volta sono seguite ad una trentina di metri da Alessia Zapparoli (ITA) e Curiazzi Federica (ITA).

 

 

 

 

Le posizioni non cambiano durante tutta la gara salvo le alternanze tra Curiazzi e Zapparoli.

 

Vittoria a Eleonora Anna Giorgi (ITA) in 45:29

Secondo posto a Nicole Colombi (ITA) in 45:43

Terzo posto a Lidia Barcella (ITA) in 48:53

Quarto posto a Federica Curiazzi (ITA) in 48:53

Quinto posto a Alessia Zapparoli (ITA) in 49:02

 

 

 

 

 

(foto di Giancarlo Colombo per Fidal)

 

 

 

 

Tutti i risultati nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

 



Condividi su facebook