10/11/2019   Alex Schwazer torna ad allenarsi: il sogno è Tokyo 2020






Questa sera l’agenzia Adnkronos ha pubblicato una notizia che ha dell’incredibile: Alex Schwazer ha ripreso gli allenamenti e punta alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

Lo hanno annunciato il legale dell’atleta Gerhand Brandstaetter e l’allenatore Alessandro Donati.

Attualmente Schwazer è squalificato fino al 7.7.2024, ma, come ha spiegato all’Adnkronos Sandro Domati, ha deciso di tornare ad allenarsi “nella speranza di un esito positivo dei procedimenti” attualmente in corso.

 

"Come noto, nel procedimento di incidente probatorio pendente avanti al Tribunale penale di Bolzano, gip Dott. Walter Pelino, si stanno concretizzando i gravi indizi sulla manipolazione della positività di Alex Schwazer, con chiare evidenze documentali e peritali", evidenziano Brandstaetter e Donati. 

 

"Nel frattempo la difesa di Schwazer, rappresentata e coordinata dall'avvocato Brandstaetter, sta approntando anche esposti e ricorsi da presentare in quei paesi europei, nei quali si radicano responsabilità e/o relative competenze. Siamo ben consapevoli che, se le istituzioni sportive internazionali interessate (segnatamente Iaaf e Wada) dovessero continuare a resistere in ogni modo, nonostante l’evidenza e la gravità dei fatti emersi, i procedimenti si potrebbero protrarre"

 

Tornando ad allenarsi per sperare di tornare alle gare, Schwazer non intende provocare nessuno, ma solo ribadire e dare concretezza alla propria innocenza” e infine concludono “dichiara la sua piena disponibilità ad essere, sin da subito, sottoposto a qualsiasi controllo antidoping, ovviamente con le garanzie imposte dalla situazione in essere”.

 

 

 

 

La notizia completa su Adnkronos: clicca qui



Condividi su facebook