09/01/2020   Chelyabinsk (RUS): XXI Memorial Rodionova - Pioggia di personal best






Nell’impianto indoor dell'UralGUFK nella città russa di Chelyabinsk si è svolta la 21a edizione del Memorial di marcia dedicato a Elena Rodionova atleta locale scomparsa a soli 33 anni nel 1988.

 

L’ovale del UralGUFK ha visto cadere una pioggia di nuovi personal best.

Tutti i primi tre classificati, sia uomini che donne, si sono migliorati sulla distanza dei 5.000m indoor che se per gli uomini iè quella standard, per le donne è abbastanza inusuale e alla stessa viene preferita la prova sui 3.000m indoor.

 

 

5.000m indoor uomini

 

Vittoria per Vasiliy Mizinov (RUS) ottenuta dopo un inizio lento della stagione.

Questa volta l’atleta allenato da Elena Sayko ha ottenuto il tempo di 19:20.4h che rappresenta il nuovo personal best indoor sulla distanza (precedente di 18:28.5h ottenuto sempre nell’impianto dell’UralGUFK lo scorso 6.1.2019)

 

Secondo posto a Maksim Krasnov (RUS) in 19:28.6h anche per lui nuovo personal best (precedente di 18:49.3h ottenuto sempre nell’impianto dell’UralGUFK lo scorso 6.1.2019)

Terzo posto a Kiril Shutov (RUS) in 19:31.2h anche per lui nuovo personal best (precedente di 18:49.3h ottenuto sempre nell’impianto dell’UralGUFK lo scorso 6.1.2019)

 

Il primo U20 è arrivato al quinto posto assoluto, Artem Selin (RUS) con 19:51.0h anche per lui nuovo personal best (precedente di 20.53.37 ottenuto di recente, il 29.12.2019, sempre nell’impianto dell’UralGUFK)

 

 

 

5.000m indoor donne

 

 

Vittoria per Olga Shargina (RUS) in 21:21.7h nuovo personal best (precedente di 22:16.0h ottenuto  il 6.1.2019, sempre nell’impianto dell’UralGUFK). 

Nel passato al Memorial Elena Rodionova solamente una atleta donna, Tatyana Gudkova (RUS) aveva ottenuto su questa distanza dei tempi migliori:

- nel 2000: 21:20.0h

- nel 2011: 21:18.8h

 

Secondo posto a Anastasiya Taushkanova (RUS) in 21:29.3h che si è staccata solamente nel finale di gara. Ovviamente anche per lei nuovo personal best (precedente di 22:02.7h ottenuto  il 6.1.2019, sempre nell’impianto dell’UralGUFK), 

Terzo posto a Kristina Mavletova (RUS) in 22:15.9h anche per lei nuovo personal best (precedente di 22:43.3h ottenuto  il 6.1.2019, sempre nell’impianto dell’UralGUFK), 

 

La migliore U20 è stata Yuliya Khalilova (RUS) in 23:10.0h, quinta nella classifica generale. 

 

 

Negli U18 si sono disputati i 3.000m indoor ed i vincitori sono stati

- allievi: Dmitriy Gramachkov (RUS) (nato il 9.5.2003) in 11:44.2h

- allieve: Ekaterina Petrova (RUS) (nata 3.5.2004) in 13:15.6h

 

 

Interessante anche lo svolgimento di una staffetta mista 4x1000m che ha visto prevalere la coppia composta da Olga Shargina e Yevgeniy Dobrynkin in 15:14.7h.
La composizione delle staffetta è stata casuale, perché le squadre sono state distribuite come segue a seconda dei risultati precedenti: 1° posto per uomini - 6° posto per donne, 2° posto per uomini - 5° posto per donne, e così via.

 

 

 

 

Tutti i risultati (inclusi quelli delle categorie giovanili) nella sezione Risultati o dscaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 



Condividi su facebook