01/02/2020   Lione (FRA): nella Salle Diagana i campionati Indoor di Marcia






 

 

Oggi nell’ambito della prima giornata dei Campionati di Francia di Prove Multiple e di Marcia nella prima giornata darà l’occasione di veder gareggiare un buon numero di marciatori.

Gli amici francesi, a differenza di altre nazione europee (ad esempio Spagna e Italia) concentrano in un’unico Campionato (assieme alle prove multiple) le prove degli U18, U20, U23 e senior.

 

Il programma odierno è piuttosto intenso con otto gare di marcia nell’impianto indoor Stephane Diagana di Lyon con il seguente orario.

 

Gare femminili

 

- 12:00: 3.000m indoor senior elite donne - 13 atlete alla partenza - il record di Francia è di 12:35.17 ed appartiene ad Emilie Menuet (Eubnonne, 24.1.2016)

- 12:35: 3.000m indoor U23 donne: 12 atlete alla partenza - il record di Francia è di 12:41:58 ed appartiene ad Emilie Tissot (Bordeaux, 23.2.2014)

- 13:15: 3.000m indoor U20 donne: 17 atlete alla partenza - il record di Francia è di 13:07.78 ed appartiene ad Clemente Beretta (Vittel, 12.12.2016)

- 13:50: 3.000m indoor U18 allieve: 16 atlete alla partenza -  il record di Francia è di 13:59.85 ed appartiene ad Julia Perrichon (Istanbul, 10.3.2018)

 

Gare Maschili

 

- 14:30: 5.000m indoor U18 allievi - 17 atleti alla partenza - il record di Francia è di 21:26.49 ed appartiene ad David Kuster (Nogent Sur Oise, 19.12.2015)

- 15:15: 5.000m indoor U20 uomini: 14 atleti alla partenza - il record di Francia è di 19:34.14 ed appartiene ad David Kuster (Lievin, 22.12.2018)

- 16:00: 5.000m indoor U23 uomini: 13 atleti alla partenza - il record di Francia è di 18:51.73 ed appartiene ad Gabriel Bordier (Rennes, 2.2.2019)

- 16:45: 5.000m indoor senior elite uomini: 12 atleti alla partenza -  il record di Francia è di 18:16.76 ed appartiene ad Yohann Diniz (Reims, 7.2.2014)

 

 

3.000m indoor senior elite donne

 

Vittoria per Caroline Osmont (FRA) in 14:03.15 che rappresenta il nuovo personal best (precedente di 14:12:72 stabilito a Rennes, FRA il 2.2.2019).

Secondo posto a Servane Udin (FRA) in 14:11.44 che lo scorso 19.1.2020 a St-Brieuc, FRA aveva fatto segnare il tempo cronometrico di 14:06.14 (personal best).

Terzo posto a Ines Pastorino (FRA) in 14:12.71 che vanta un personal best di 13:20.06 stabilito a Aubière, FRA il 17.2.2013.

 

Dodici atlete alla partenza e tutte hanno terminato la gara.

 

 


3.000m indoor U23 donne

 

Vittoria per Marion Manaresi (FRA) in 13:54:55 che si porta in testa alla leadership di Francia nelle U23 (precedente Axelle Picard, in 14:07.90 stabilito  Metz, FRA il 19.1.2020.

Questa performance è inoltre il nuovo personal best dell'atleta (precedente di 14:26.52 stabilita a Val-de-Reuil, FRA il 20.1.2019)

Secondo posto a  Marine Rottier (FRA) in 14:10.52 nuovo personal best (precedente di 14:45.59 stabilito a Eaubonne, FRA il 4.1.2020

Terzo posto a Camille Aurriere (FRA) in 14:24.50

 

Dodici atlete alla partenza e tutte hanno terminato la gara.

 

 

 

3.000m indoor U20 donne

 

Una gara affascinante che si è risolta a pochi metri dalla linea di arrivo fra le due contendenti.

Vittoria per Pauline Stey (FRA) in 13:21.66 nuovo personal best (precedente di 13:40.88 stabilito a Metz, FRA il 20.12.2019).

Secondo posto a Camille Moutarde (FRA) in 13:23.52 nuovo personal best (precedente di 13:41.50 stabilito a Rennes, FRA il 2.2.2019).

L'affascinante lotta fra le due atlete ha permesso ad entrambe di battere il prfecedente record dei campionati di 13:41.50 che apparteneva a Camille Moutard.

Terzo posto a Maele Terrec (FRA) in  13:50.47 anche lei al nuovo personal best (precedente di 14:14.53 stabilito a Rennes, FRA il 2.2.2019).

 

Diciassette atlete alla partenza delle quali 16 hanno terminato la gara e 1 DQ.

 

 

 

3.000m indoor U18 allieve

 

Vittoria per Elvina Carre (FRA) in 14:16.06 che sfiora il recente personal best manuale (14:04.6h stabilito a Vittel, FRA il 19.1.2020).

Secondo posto a Alyssa Berger (FRA) in 14:36.38 nuovo personal best (precedente di 14:39.0h stabilito a Vittel, FRA il 19.1.2020).

Terzo posto a Thais Faucon (FRA) in 14:54.33.

 

Sedici atlete alla partenza e tutte hanno terminato la gara.

 

 

 

5.000m indoor U18 allievi

 

Vittoria per Ellis Batifol (FRA) in 22:58.32

Secondo posto a Mathyz Gimenez (FRA) in 23:36.87

Terzo posto a Faustin Garreau (FRA) in 23:37.05

 

Diciotto atleti alla partenza delle quali 16 hanno terminato la gara e 2 DQ.

 

 

 

5.000m indoor U20 uomini

 

Vittoria per Matteo Duc (FRA) in 20:58.47

Il transalpino ferma il cronometro vicono al proprio personal best di 20:57.09 stabilito il 2.3.2019 ad Ancona in occasione dell'incontro ITA-FRA.

Secondo posto a Martin Madeline-Degy (FRA) in 21:06.20 che alla sua prima prova in una indoor sui 5.000m firma un risultato di tutto interesse

Terzo posto a Aymeric Hue (FRA) in 21:52.09

 

Tredici atleti alla partenza e tutti hanno portato a termine la gara.

 

 

 

5.000m indoor U23 uomini

 

La logica ci dice che sarebbe stato molto difficle immaginare di trovare qualcuno che potesse impedire a David Kuster di vincere il suo primo titolo nazionale indoor nella categoria U23, dopo quelli già vinti negli U20.

Con il passaggio gli over 23 senior di Gabriel Bordier il marciatore dell'EFS Reims, allenato da Gilles Rocca, si trova particamente il campo libero e solamente un fatto del tutto straordinario avrebbe potuto impedirgli questo successo.

 

Vittoria quindi a David Kuster (FRA) in 19:57.41, poco più di un allenamento per lui che quest'anno due settima fa (19.1.2020) ha già segnato un ottimo 19:39.27 e che vanta un personal best di 19:34.14 stabilito a Lievin (FRA) il 22.12.2018.
Secondo posto a Alexis Robichon (FRA) in 22:08.95

Terzo posto a Hugo Lebon (FRA) in 22:15.40

 

Tredici atleti alla partenza dei quali 12 hanno portato a termine la gara e 1 DQ.

 

 

 

5.000m indoor senior elite uomini

 

La mancata partecipazione di Gabriel Bordier a questi campionati abbassa di molto il livello tecnico dei senior elite.

Il francese quest'anno aveva già gareggiato a Nantes (FRA) il 18.1.2010 con un'ottima performance (18:41.89) e francamente non si comprende perchè non abbia voluto partecipare a Lione dove avrevve certamente vinto senza alcuna difficoltà.

 

Vittoria a Kiryan Vallee (FRA) in 21:24.13 

Secondo posto a Florian Masse (FRA) in 21:43.60

Terzo posto a Florian Mayer (FRA) in 21:56.52

 

Dodici atleti alla partenza dei quali 10 hanno portato a termine la gara, 1 DNF e 1 DQ.

 

 

 

 

Tutti i risultati nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

 



Condividi su facebook