04/02/2020   Ancona (ITA) - Inizia la stagione indoor 2020 con i Campionati Italiani U20 e U23






 

 

 

Questo di sabato e domenica è il primo dei tre fine settimana in Italia dedicati ai Campionati Italiani Indoor.
Si inizia proprio sabato 8 febbraio con il Campionato riservato alle categorie U20 ed U23 uomini e donne, e si proseguirà quello successivo con gli U18 per poi terminare con quello assoluto.
 
Gli orari di questo fine settimana sono i seguenti:
- 15:00: 3.000m indoor U23 donne
- 15:30: 5.000m indoor U20 uomini
- 16:05: 3.000m indoor U20 donne
- 16:35: 5.000m indoor U23 uomini

 

 

 

3.000m indoor U23 donne

 

Appare sulla carta come la gara meno interessante delle quattro.

I nomi delle partecipanti accreditate dei tempi migliori sono quelli di Vittoria Giordani e Annalisa Russo.

In particolare la prima (nata nel 2000) è accreditata con un tempi di 23:24.70 (sui 5.000m) che è l’unico del lotto sotto 24:00.00.

Annalisa Russo (nata nel 1998) è invece iscritta con un tempo di 24:18.16 che è comunque sotto i 24.30.00.

Fra le iscritte invece che lo hanno fatto con un tempo di accredito sui 3.000m indoor spicca il nome di Annachaira Paternicò che il 12.1.2020 a Padova, ITA è stata capace di ottenere un discreto 14:03.07 che in teoria dovrebbe essere sufficiente per falla lottare con le altre due per una medaglia

 

Il titolo di campione uscente del 2019 appartiene a Lidia Barcella (nata del 1997) che su questo ovale aveva vinto in 13:57.20

 

 

3.000m indoor U20 donne

 

Sarà una gara di alto interesse con un numero elevato di atlete alla partenza (18) e con dei valori abbastanza simili per almeno quattro atlete.

Sono: 

- Sara Bugisi che si presenta con un accredito di 49:27 (ottenuto nei 10km su strada)

- Martina Casiraghi che si presenta con un accredito di 50:26 (ottenuto nei 10km su strada)

- Camilla Gatti, l’atleta di casa dell’Atletica Fabriano, allenata dalla vecchia gloria della marcia Italiana Carlo Mattioli, che si presenta con un accredito di 49:23.1 (ottenuto nei 10.000m su pista)

- Simona Bertini che si presenta con un accredito di 50:41.48 (ottenuto nei 10.000m su pista)

 

Comunque non sono da trascurare, in quanto in piena crescita:

- Alessia Titone che si presenta con un accredito di 51:38 (ottenuto nei 10km su strada)

- Ida Mastrangelo che si presenta con un accredito di 51:08.61 (ottenuto nei 10.000m su pista)

 

Il titolo di campione uscente del 2019 appartiene a Andrada Lavinia Lacatus (nata del 2000) che su questo ovale aveva vinto in 13:39.72, e che ha fatto altre scelte.

 

 

 

5.000m indoor U20 uomini

 

Anche questa sarà una gara molto interessante sotto il profilo agonistico con ben 21 atleti alla partenza.

Almeno sei potranno dire la loro durante la prova. 

Sono:

- Breda Daniele che si presenta con un accredito di 20:52.05 (ottenuto nei 5.000m su pista)

- Gamba Gabriele che si presenta con un accredito di 21:08.90 (ottenuto nei 5.000m su pista)

- Andrea Cosi che si presenta con un accredito di 21:12.87 (ottenuto nei 5.000m su pista) e recente vincitore del titolo italiano U20 sulla 20km a Grosseto in 1:28:45

- Giulio Scoli che si presenta con un accredito di 21:32.75 (ottenuto nei 5.000m su pista)

- Davide Finocchietti che si presenta con un accredito di 21:40.26 (ottenuto nei 5.000m su pista)

- Aldo Andrei che si presenta con un accredito di 43:34.24 (ottenuto nei 10.000m su pista) che è fra l’altro anche il più titolato del gruppo con l’argento vinto a Gyor (HUN) il 6.6.2018 nei Campionati Europei U18

 

Il titolo di campione uscente del 2019 appartiene a Riccardo Orsoni che su questo ovale aveva vinto in 21:17.93.

 

 

 

5.000m indoor U23 uomini

 

Molto pochi gli atleti in gara, ma un profilo agonistico di buon interesse.

Sono in quattro che si presentano alla partenza con un tempo inferiore ai 22:00.00 sui 5.000m in pista.

Sono:

- Matteo Gallo che si presenta con un accredito di 21:08.98

- Alfonso Alberga che si presenta con un accredito di 21:08.98 e recente vincitore del titolo italiano U23 sulla 20km a Grosseto in 1:30:44

- Riccardo Orsoni che si presenta con un accredito di 21:22.51 che è fra l’altro anche il più titolato del gruppo con l’argento vinto a Boras (SWE) il 21.7.2019 nei Campionati Europei U20

- Juriy Micheletti che si presenta con un accredito di 21:28.94

 

Il titolo di campione uscente del 2019 appartiene a Giacomo Brandi che su questo ovale aveva vinto in 21:29.33.

 

 

 

 
 
 
 
 


Condividi su facebook