13/09/2020   Madrid (ESP): Antia Chamosa e Alvaro Martin vincono il Campionato di Spagna






 

 

Oggi e domani sono in corso in Spagna i Campionati Assoluti di Spagna giunti alla 100° edizione.

A causa del COVID-19 per garantire maggior sicurezza le specialità della atletica sono state divise in quattro Stadi:

- i lanci si svolgeranno a Moratalz

- i salti si svolgeranno a Alcobendas

- la velocità e gli ostacoli si svolgerà a Getafe

- lo stadio Vallehermoso di Madrid ospita invece il salto con l’asta, le prove multiple, il mezzofondo, il fondo e la marcia.

 

Le gare di marcia sono previste:

- gara femminile: oggi sabato 12 settembre 2020 alle ore 20:30

- gara maschile: domani 12 settembre alle ore 20:00

 

Il record di Spagna, che è anche record dei Campionati, appartiene a Raquel Gonzalez Campos (assente quest’anno) che lo ha stabilito il 23.7.2016 a Gijon nella storica edizione che vede ancora oggi tre dei migliori tempi all time sulla distanza che vi proponiamo qui di seguito

 

 

Il miglior tempo di accredito è quello di Ainhoa Pinedo con un personal best di 45:44.53 anche lei ottenuto nella memorabile edizione di Gijon, mentre in questa stagione vanta solamente un 50:21.50 ottenuto a Torremolinos (ESP) il 29.8.2020.

 

 

10.000m marcia su pista donne

 

Partenza abbastanza lenta con il gruppo compato fino ai 2.000m.

Primi 1.000m in 4:54.70 e secondi 1.000m in 9:43.48 (4:48:38) con il gruppo guidato da Marina Sillero.

Tra i 2.000m e i 3.000m allunga Marina Sillero. Resistono solamente Ainhoa Pinedo e Antia Chamosa che passano nell'ordine.

- 3.000m in 14:30.63 (4:57.15)

- 4.000m in 19:21.47 (4:50.84)

- 5.000m in 24:12.42 (4:50:95)

Dopo metà gara allunga il passo Ainhoa Pinedo e le resiste solamente Antia Chamosa, mentre Marina Sillero perde irrimediabilnete terreno. Per lei la gara per l'oro è terminata.

 

Ai 6.000m sono in due che passano in 29:03.36 (4:50.94) con in testa Antia Chamosa 

Poco prima dei 7.000m Ainoha Pinedo ha una flessione e perde una decina di metri che poi cerca di recuperare. Ancora non sa che la svolta della gara è però segnata.

 

Ai 7.000m Antia Chamosa passa in 33:59.92 (4:55.93) con un vantaggio di circa 10m.

Agli 8.000m Antia Chamosa passa in 38:50.00 (4:50.08) con crica 25m di vantaggio su Ainhoa Pinedo. La partita per l'oro può considerarsi chiusa.

Ai 9.000m. Antia Chamosa che passa in 43:45.16 (4:55.16) ha un vantaggio di circa 60m su Ainhoa Pinedo.

 

Con gli ultimi 1.000m coperti in 4:50.04 Antia Chamosa (ESP) vince il suo primo campionato assoluto di Spagna in 48.35.20

Secondo posto a Ainhoa Pinedo in 48:49.43

Terzo posto a Marina Sillero in 49:10.72

 

 

 

 

 

10.000m marcia su pista uomini

 

Anche in questo caso iniziamo con la presentazione dei migliori 10 risultati all times sulla distanza.

 

 

 

 

Subito in quattro in testa alla gara: Alvaro Martin (ESP), Alex Wright (IRL), Manuel Corchete (ESP) e Mario Sillero Mesonero (ESP) che stanno assieme fino ai 2.000 con questi passaggi:

- 1.000m: Martin in 4:09.88

- 2.000m: Martin in 8:15.50 (4:07.62)

Subito dopo passa in testa Alex Wright, mentre Manuel,Corchete perde circa 5m e Mario Sillero ulteriori 10m. Alvaro Maertin e Alex Wrigt passano assieme fino a metà gara con i seguenti intermedi:

- 3.000m in 12:28.23 (4:10.73)

- 4.000m in 16:39.77 (4:11.54)

- 5.000m in 20:48.35 (4:08.58)

A metà gara Manuel Corchete che a due red cards a suo carico è sempre ad una decina di metri dal leader. Alex Wright ha invece usa sola red card a suo carico.

 

La situazione in testa alla gara non cambierà più. Vincerà Alvaro Martin (ESP) in 41:42.59 con questi successivi parziali:

- 6.000m in 24:56.84 (4:08.49)

- 7.000m in 29:03.00 (4:06.16)

- 8.000m in 33:11.85 (4:08.85)

Subito dopo succede un fatto inatteso: Alex Wrigt  he oramai si era staccato da Alvaro Martin di circa 20m viene fermato dalla giuria nella Zona di Penalità per tre ded cards a suo carico.

All'uscita Manuel Corchete è in seconda posizione e Mario Sillero è in terza posizione.

- 9.000m: Martin in 37:23.98 (4:12.13) bada solamente alla vittoria

- ultimi 1.000m. in 4:18.71 che lo portano a concludere in  41:42.59.

 

Secondo posto a Mario Sillero in 42:34.26 che nei giri finali riesce a passare Manuel Corchete.
Terzo posto a Luis Manuel Corchete in 42:43.52 che precece Alex Wright (IRL) in 42:45.94

 

 

 

 

 

 

I risultati ufficiali nella sezione Risultati o direttamente scaricabile da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

 



Condividi su facebook