18/01/2021   Istanbul (TUR): Pioggia di record e personal best ai Campionati nazionali Indoor della Turchia






 

 

Il passato fine settimana si sono svolti a Istanbul i Campionati Indoor della Turchia

 

 

5.000m marcia indoor donne

 

La giovane marciatrice turca, la 21enne (nata il 28.10.1999) Ayse Tekdal (TUR), è stata la stella di questi campionati indoor vincendo la gara dei 5.000 metri con il tempo di 21:00.97 e battendo il record assoluto e quello U23 della Turchia per non meno di 54 secondi.

Tekdal, nata nella città di Diyarbakir, nell'Anatolia sudorientale, è una delle marciatrici più promettenti di questa nuova generazione turca, con un interessante curriculum internazionale di altissimo livello tra i giovani (argento negli Europei U18 nel 2016, bronzo nei Mondiali U20, nel 2018, oro nell'Europeo U23, nel 2019).

I suoi personal best sono molto interessanti:

- 5.000m marcia su pista outdoor: 21:58.62 (Ankara, TUR - 25.5.2019)

- 10.000m marcia su pista outdoor: 45:49.43 (Tampere, FIN - 14.7.2018)

- 20km marcia su strada: 1:32:01 (Izmir, TUR - 3.3.2019)

 

 

 

 

L’elevata presenza di atlete al via ha obbligato la suddivisione in due serie delle 22 partecipanti con i migliori tempi di accredito che gareggiavano nel gruppo A.

E proprio nella serie principale femminile si è svolta la spettacolare gara con la battaglia per la vittoria fra la marciatrice turca più accreditata oggi, Meryem Bekmez (TUR), anche lei di Diyarbakir e Tekdal.

Bekmez, che ha già gli entry standard olimpici nella 20 km, ha dovuto soccombere alla volontà di vittoria della giornata da parte della concittadina, è stata seconda con il tempo di 21:05.56.

Il record nazionale sulla distanza che apparteneva a  Meryem Bekmez (21:54.25, stabilito ad Istanbul il 13.1.2018 che è stato frantumato da entrambe le marciatrici, è il valore sul quale si sta misurando la crescita della marcia in Turchia sotto la guida di Mustafa Akyavas. 

Al terzo posto si è classificata Kader Dost (TUR) in 22: 47.99.

 

 

 

 

 

 

5.000m marcia indoor uomini

 

Anche nella gara maschile un numero elevato di iscrizioni, che ha costretto gli organizzatori a far svolgere tre serie (27 atleti), 

 

Era però assente Salih Korkmaz, il marciatore turco più accreditato del momento, già con lo standard per i Giochi Olimpici nella 20 km di marcia ma il livello della gara è stato altrettanto interessante.

Con i primi due segni di registrazione sotto i 20 minuti, la vittoria è andata a Abdulselam Imük (TUR) in 19:21.93 (nuovo personal best, precedente di 20:33.19 stabilito sempre a Istanbul, TUR il 13.1.2018)

 

 

 

 

Secondo posto a Selman Ilhan (TUR) in 19:49.02  (nuovo personal best, precedente di 20:06.21 stabilito sempre a Istanbul, TUR il 11.1.2020). E’ molto curioso, ma interessante, notale che anche negli uomini, come nelle donne, i primi due classificati provengono dalla città di Diyarbakir che si sta rivelando come inl centro potenziale della marcia della Turchia.

Ha completato il podio in terza posizione Serhat Gungor (TUR) in 20:03.56, nuovo record nazionale U20 (il precedente apparteneva con il tempo di 20:20.81 a Salih Korkmaz e resisteva dal 2016).

Nell’occasione, Serhat Gungor ha stabilito anche il record nazionale U20 sui 3.000m indoor, dove è passato con il tempo di 11:47.57.

 

 

 

 

Risultati ufficiali - Official results

 

 

 

 



Condividi su facebook